martedì 30 marzo 2010

Il libro che la tua chiesa non ti farebbe mai leggere


Ho recentemente finito di leggere un libro che mi aveva parecchio incuriosito; sto parlando di un libro che attacca duramente tutte le religioni e le chiese del mondo. Sto parlando del libro dal titolo "Il libro che la tua chiesa non ti farebbe mai leggere".

Il libro è un insieme di saggi di "liberi pensatori" (come loro si definiscono) che trattano liberamente ogni aspetto delle varie religioni e chiese di tutte le epoche. Il libro mi ha molto appassionato anche se nelle parte centrale l'ho trovato un po' troppo prolisso e storico, ma per fortuna la parte finale ha riacceso in me il fuoco della lettura.

Nel complesso è un bel libro, anche se un po' pesante... quel che è certo è che apre notevolmente gli occhi  al lettore sull'origine della propria religione e sulla poca concretezza e realtà di tutte le religioni del mondo.

Ecco alcuni brevi estratti che potranno farvi capire la porta di questo libro

Quando ero cristiano ed ero profondamente impegnato nella Chiesa ho letto la Bibbia, ma non l'ho letta d'avvero. I sacerdoti mi hanno guidato con abilità attraverso la maggioranza dei suoi passaggi, che più tardi ho scoperto essere terrificanti . Confuso dalla bellezza del linguaggio poetico ed avendo temporaneamente perso l'uso della ragione, m'era sfuggita la reale natura contraddittoria di questo classico della letteratura. Una delle prime cose che, da adulto non pensante, ho letto della Bibbia è che al settimo giorno Dio si riposò. L'Onnipotente, Onnipresente, Onnisciente si era stancato? e doveva riposarsi? La stanchezza si era impadronita dell'Onnipotente dopo che lui aveva creato tutti gli esseri viventi "secondo la loro specie". Secondo quale specie? Se quella era la creazione del mondo e delle sue creature, dove aveva preso Dio i modelli per forgiare le sue creature si prima non esisteva niente? Perché non ho mai chiesto come e dove Caino abbia trovato moglie quando esistevano solo 4 persone? Se Dio può fare tutto, se egli è l'architetto capo dell'universo che ha il controllo di tutte le cose, perchè ha fatto annegare crudelmente tutto il genere umano eccetto Noé e la sua famiglia, solo perché qualche persona l'aveva fatto arrabbiare? Questo sembra proprio essere un atto celeste logico: Dio era irato duramente sopratutto con i bambini piccoli, dei grandi peccatori.....
 Per non parlare delle innumerevoli atrocità compiute in nome di un simbolo religioso:

391 d.C. I cristiani  bruciano ad Alessandria una delle più grandi biblioteche del mondo, la quale custodiva oltre settecentomila pergamene. 1099 d.C. I crociati cristiani prendono Gerusalemme e massacrano ebrei e mussulmani. Nelle strade c'erano teste, mani e piedi ammucchiati , e come risultato delle crociate milioni di persone furono uccise. 1208 d.C. Il papa Innocenzo ordina una crociata contro i catari francesi. Più di centomila furono uccisi a Béziers. 1231 d.C. papa Gregorio IX istituì l'inquisizione. Agli inquisitori viene data licenza di perpetrare con ogni mezzo l'orrore e la crudeltà. Le vittime vengono unte di grasso o lardo e poi lentamente arrostite vive. Forni costruiti per uccidere la gente, resi poi famosi dalla Germania nazista, furono usati per la prima volta durante l'inquisizione. 1377 d.C. L'esercito del papa discese sulla città Italiana di Cesena. Il massacro continuò senza sosta per tre giorni e tre notti. Le piazze traboccavano sangue. Le donne venivano violentate, sui bambini veniva messo un riscatto, ed inestimabili opere d'arte furono distrutte. Più di tremila persone furono macellate. 1497 d.C. La Chiesa diede inizio ad un enorme rogo a Firenze. Le opere di poeti latini e italiani, manoscritti illuminati, ornamenti femminili, strumenti musicali e dipinti furono tutti bruciati. Anni intorno al 1500 d.C. la caccia alle streghe continua, secondo le stime degli storici , più di nove milioni di persone furono giustiziate. 1572 d.C. più di diecimila protestanti vengono massacrati in Francia  nel giorno di san Bartolomeno.
E come dimenticare lo scandalo della Banca Vaticane
...Il collegamento del Vaticano con Gelli-Calvi, risale all'ascesa di Benito Mussolini, che, nel 1921 organizzo i fascisti italiani del vecchio fascio di combattimento in un movimento politico. Dopo essere diventato primo ministro, Mussolini, negozio una serie di accordi col Vaticano (i patti lateranensi). I patti conosciuti anche come concordato costituirono lo stato cattolico  e disposero indennizzi finanziari, incluso il denaro di avviamento con cui venne creata la Banca Vaticana. Il Vaticano uso le sue risorse per fornire passaporti, denaro e altro sostegno per le vie di fuga gestite dalla Chiesa, attraverso i quali venivano trasportati ex nazisti o altri sostenitori del nazismo fuori dall'Europa. Tra i beneficiari della generosità della Santa Sede c'erano ex funzionari della Gestapo Klaus Barbie, Adolph Eichman, il dottor Joseph Mengele ( l'"angelo della morte" del campo di concentramento di Auschwitz), ecc....
 Per non parlare di confessioni religiose più recenti come i Mormoni o Scientology
.....Hubbard fondatore di Scientology è stato indagato, o lui o la chiesa, dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, l'FBI, la Food and Drug Administration, la CIA, il fisco, la National Securuty Agency, l'Ufficio della Dogana, la Drug Enforcement Administration, il dipartimento della difesa, i servizi segreti, l'ufficio postale degli Stati Uniti, L'International Network Service, il BATF, il Dipartimento del Lavoro, il dipartimento di varie città degli Stati Uniti, l'Interpol.....
Questi sono solo alcuni estratti del libro che non possono non far aprire gli occhi ai lettori sull'unica e certa verità...

"...la chiesa è stata inventata dagli uomini e la religione è solo un dito dietro cui nascondersi per compiere le peggiori atrocità; dita che da secoli vengono riciclate..."

1 commento:

  1. Gia... Per me la bibbia l'avranno interpretata anzi che tradotta e tramandata

    RispondiElimina